Civi-Italia

Il CIVI – Italia (Centro Interprofessionale per le attività vivaistiche) è il consorzio nazionale tra associazioni vivaistiche ed unioni dei produttori. Il CIVI-Italia, è stato riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali con DM 2 dicembre 1993, quale unico organismo nazionale a rappresentare il settore vivaistico organizzato nazionale nel settore delle piante da frutto, olivo, agrumi e fragola per la promozione ed attuazione dei programmi di certificazione genetico-sanitaria del materiale di propagazione vegetale delle suddette specie in Italia.

www.alleanzacooperative.it

ACI

Via Torino 146

00184 - Roma (RM)

Tel : 06 84439391

Fax : 06 84439370

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

L’Alleanza delle Cooperative Italiane Ã¨ il coordinamento nazionale costituito dalle Associazioni più rappresentative della cooperazione italiana (Agci, Confcooperative, Legacoop).

Con 39.000 imprese associate rappresenta oltre il 90% del mondo cooperativo italiano per persone occupate (1.150.000), per fatturato realizzato (140 miliardi di euro) e per soci (oltre 12 milioni).

Numeri che portano la cooperazione a incidere sul PIL per circa l’8%. Va altresì considerata la raccolta delle banche di credito cooperativo (157 md).

Le cooperative italiane sono una realtà capace di grande inclusione socioeconomica dal momento che il 52,8% delle persone occupate sono donne, il 22% sono immigrati.

www.assoplant.it

assoplant

c/o Studio Dati sas Via Prado N.73

54100 Massa (MS)

Tel : 0585 1980146

Fax : 0585 1980147

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

L'Associazione, che non ha scopo di lucro, è stata costituita su iniziativa di un gruppo di produttori di giovani piante con l'obiettivo di tutelare le aziende del settore e di rappresentarle nelle sedi istituzionali a livello locale, nazionale ed europeo perseguendo l'obbiettivo di migliorare la qualità della produzione per una migliore tutela del consumatore finale.
L'attività sociale viene gestita in outsourcing mediante moderni strumenti di comunicazione al fine di contenere al massimo i costi di gestione. I documenti relativi alle attività sociali sono resi disponibile sul sito web dell'associazione alla cui area riservata i soci possono accedere mediante credenziali personali.
A seguito di un incontro preliminare fra il gruppo dei promotori è scaturita la prima proposta di denominazione in ASSOPLANT poi adottata in fase di costituzione ufficiale. E' stato quindi registrato il dominio omonimo (www.assoplant.it) .
L'Associazione è stata costituita a Roma il 26 febbraio 2013. Ad essa possono aderire tutti i produttori di piante in coltura protetta.

www.cavtebano.it

Via Tebano 45

48018 - Faenza(RA)

Tel : 0546/47150

Fax : 0546/47189

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione : Il CAV, Centro Attività Vivaistiche, è una cooperativa di vivaisti che dal 1982 ha come obiettivo il raggiungimento della massima qualità del materiale vivaistico. Fornisce servizi di conservazione delle piante di categoria Pre-base, analisi, controllo e produzione di piante di categoria base per i propri associati e per clienti esterni, il tutto nell'ambito del Sistema di Certificazione Nazionale. La sfera operativa riguarda il settore delle piante da frutto, della fragola, dell'olivo, della vite, degli agrumi e delle piante orticole. L'intero processo, in ottemperanza alle leggi nazionali, permette la produzione di piante certificate geneticamente e sanitariamente sotto la supervisione del Servizio Fitosanitario Pubblico. Con quote di mercato a livello nazionale del 90% per quanto riguarda la produzione della fragola, del 50% per le altre specie fruttifere, del 40% di orticole e del 40% di vite, i soci del CAV si presentano come una delle realtà vivaistiche organizzate più importanti d'Europa. Il CAV si trova collocato all'interno del Polo scientifico tecnologico di Tebano (Faenza) dove operano altre importanti realtà nel campo ortofrutticolo, olivicolo e vitivinicolo come ASTRA e C.R.P.V.

www.associazionemiva.it

miva-logo2

Via Tebano n54

48018 Faenza (RA)

Tel : 338 9256429

Fax : 0546 47197

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

L'Associazione M.I.V.A. è nata il 27 ottobre 1973 per rappresentare il vivaismo viticolo italiano. Uno dei suoi scopi iniziali fu quello di partecipare alla gestione dell'allora Centro di Premoltiplicazione viticola di San Piero a Grado (PI) da cui, col tempo, si è sviluppato tutto il sistema italiano di gestione delle nuove accessioni clonali (Nuclei di premoltiplicazione viticola).

www.covilvivai.com

Via Mattei 28
75020 - Scanzano Jonico(MT)
Tel : 0835/954775
Fax : 0835/954775
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione : Il CO.VI.L., Consorzio Vivaisti Lucani, costituito nel 1999 per iniziativa delle aziende vivaistiche più rappresentative della Basilicata, ha come principali scopi la qualificazione e la valorizzazione delle produzioni attraverso l’applicazione dei sistemi regionali, nazionali e comunitari di certificazione delle piante, la realizzazione e conduzione di Campi di Piante Madri, la gestione dei diritti di moltiplicazione di varietà protette da brevetto, la programmazione e la commercializzazione della produzione e la partecipazione ad attività promozionali e manifestazioni fieristiche.

I vivai consorziati CO.VI.L. si avvalgono della consulenza di agronomi specializzati e dell’assistenza del laboratorio accreditato di diagnostica fitopatologica del Centro Ricerche Metapontum Agrobios.

Le produzioni medie annuali sono di circa mezzo milione di piante da frutto, duecentomila piante di agrumi, sessantamila piante di olivo e alcune migliaia di piante ornamentali e forestali.

La superficie produttiva complessiva delle aziende del CO.VI.L. è di circa venticinque ettari, cinque dei quali coperti da serre ed ombrai.

I vivai del Consorzio Vivaisti Lucani producono piante certificate, sotto il profilo varietale e fitosanitario, impiegando materiale di propagazione, marze, gemme e semi, proveniente dai propri Campi di Piante Madri di categoria “certificato” riconosciuti e controllati dall’Ufficio Fitosanitario della Regione Basilicata secondo le disposizioni previste dal Sistema Nazionale di Certificazione Volontaria.

Le piante di categoria C.A.C. (Conformitas Agraria Communitatis) moltiplicate dai vivai del COVIL, possiedono requisiti di elevata qualità poiché vengono prodotte nel pieno rispetto di specifiche norme tecniche disposte dall’Ufficio Fitosanitario della Regione Basilicata. Tali norme, più rigorose rispetto a quelle nazionali, definiscono un preciso “PERCORSO QUALITA’” che garantisce la tracciabilità del prodotto lungo tutta la filiera vivaistica, dalla fonte di approvvigionamento del materiale di propagazione fino alla pianta etichettata in vivaio.

Il COVIL è membro del CIVI-ITALIA, un consorzio interprofessionale, riconosciuto dal Mipaaf, costituito da Associazioni di Produttori Ortofrutticoli e dalle più importanti associazioni vivaistiche italiane. Oltre ad un ruolo di rappresentanza, il CIVI-ITALIA cura gli aspetti tecnico logistici del Sistema Nazionale di Certificazione Volontaria.

Il CIVI – Italia

Centro Interprofessionale per le attività vivaistiche

Civi-Italia - Ministero per le politiche agricole

è il consorzio nazionale tra associazioni vivaistiche ed unioni dei produttori.
Il CIVI-Italia, è stato riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali con DM 2 dicembre 1993, quale unico organismo nazionale a rappresentare il settore vivaistico organizzato nazionale nel settore delle piante da frutto, olivo, agrumi e fragola per la promozione ed attuazione dei programmi di certificazione genetico-sanitaria del materiale di propagazione vegetale delle suddette specie in Italia.